Impianti per industria alimentare

La Italfer è un’azienda specializzata nella costruzione, anche conto terzi, di serbatoi, vasche, sale sciroppo, Cip di lavaggio, cisterne, recipienti, botti inox, fusti per acqua potabile, vino, birra, olio, pomodoro, succhi di frutta, soft drink, macchine e impianti in acciaio inox per l’industria alimentare in genere.

L’azienda, che esegue su richiesta anche montaggi industriali e interventi di manutenzione su impianti industriali, è in grado di realizzare costruzioni specifiche delle più diverse tipologie, secondo la documentazione progettuale fornita dal cliente.

La Italfer è da sempre attenta a soddisfare a pieno le richieste di ogni suo cliente ed è in quest’ottica che ancora oggi persegue il miglioramento del livello qualitativo dei servizi offerti.

Siamo a completa disposizione di chiunque voglia avere informazioni dettagliate oppure richiedere preventivi gratuiti.

Gli impianti di lavaggio CIP

La Italfer produce e fornisce i cosiddetti impianti di lavaggio CIP, tipicamente impiegati nelle aziende agroalimentari.

Cosa sono gli impianti di lavaggio CIP e cosa hanno a che fare con l’industria alimentare?

Tali impianti sono necessari per rendere tutte le componenti in acciaio inox destinate all’industria alimentare igienicamente sicure e adatte alla conservazione di alimenti e bevande, essendo esse sottoposte a un processo antibatterico e a un’accurata sterilizzazione.

Nello specifico, il Clean in Place (CIP) è un sistema di pulizia automatico, incorporato nell’equipaggiamento da pulire, che realizza un ricircolo a determinate pressioni e/o temperature dei liquidi detergenti e delle soluzioni per il risciacquo. L’utilizzo di questo sistema di lavaggio è indispensabile per assicurare che le linee produttive siano depurate dai contaminanti organici e inorganici.

Gli impianti CIP sono costituiti da serbatoi per i differenti liquidi impiegati, pompe per il ricircolo dei fluidi e stazioni per il riscaldamento degli stessi. Tutte le operazioni di lavaggio e di risciacquo sono gestite elettronicamente. I processi CIP permettono la pulizia delle attrezzature produttive senza che vi sia bisogno di spostarle e disassemblarle.

Nei CIP a doppia fase, così chiamato perché si effettuano due passaggi di lavaggio in successione l’uno all’altro, i prodotti chimici utilizzati di solito sono:

  • soluzioni acide per eliminare i depositi minerali;
  • soluzioni caustiche in grado di rimuovere gli strati di grassi e proteine.

Quali sono i vantaggi ambientali?

Gli impianti CIP consentono di utilizzare acqua e detergenti nelle quantità strettamente necessarie, così da evitare sprechi. Spesso sono dotati di sistemi di depurazione, tramite sedimentazione e ultrafiltrazione, funzionali al riutilizzo delle soluzioni detergenti che vengono ad esempio utilizzate per il pre-risciacquo delle apparecchiature.

La qualità prima di tutto!

La profonda specializzazione della Italfer nelle lavorazioni dell’acciaio inox che portano alla costruzione di impianti per l’industria alimentare rappresenta una garanzia per l’ottenimento di soluzioni altamente affidabili.

La scelta accurata dei materiali, l’impiego di macchinari all’avanguardia, la professionalità e l’esperienza del nostro personale e la continua tensione al miglioramento, ci permettono di fornire soluzioni adatte alle specifiche esigenze del cliente.

Il nostro principale obiettivo resta la qualità!

Per avere maggiori informazioni, non esitare a contattarci!